My new reference DTMBA-I008CE

Il Teatro Romano di Cales ubicato a Calvi Risorta in Provincia di Caserta, mai censito nell'elenco del Diploma Teatri Musei e Belle Arti, grazie al mio lavoro di raccolta di documenti, il giorno 13 Aprile 2017 lo staff del D.T.M.B.A. ha assegnato la referenza DTMBA-I008CE.

 

Il teatro di Cales sorge nella zona mediana della città antica, in prossimità del limite occidentale delle mura e a poca distanza dal Foro.

Fu la prima colonia romana fondata in Campania, per la sua posizione strategica all’interno della regione, al confine con la fertile pianura controllata da Capua e con le vie d’accesso al Sannio e al Lazio.

Tale edificio fu costruito verso la metà del I° secolo d. C. su un’area sacra precedente da cui proviene un capitello arcaico in tufo di stile dorico etrusco-campano ed un’antefissa a testa femminile tra fiori di loto della fine del VI° inizi del V° secolo a. C.

Gli scavi hanno portato alla quasi completa messa in luce del monumento che si dispone in uno spazio quadrangolare tra un asse viario a sud e la terrazza di un’area sacra a nord. Le coordinate geografiche del teatro di Cales sono latitudine 41° 11’ 59.91”; longitudine 14° 7’55.48”.

Il teatro di Cales è stato purtroppo spogliato in maniera sistematica del suo apparato decorativo che era notevole, vista la quantità di frammenti marmorei e degli elementi architettonici in marmo e tufo rinvenuti negli strati di interro. Infatti, anche se mancano i resti di apparati decorativi ed elementi architettonici, è ipotizzabile che la decorazione fosse di alto livello qualitativo tramite la visione attenta dei pochi frammenti di marmi policromi presenti, le modanature architettoniche in tufo e marmo e gli elementi scultorei lapidei.

 

Il sito è visitabile gratuitamente, con accompagnamento su richiesta presso l'Ufficio archeologico di Calvi Risorta.